membre de
référencé sur
Accueil du site > Photothérapie > Il photothérapie

Il photothérapie

Phothothérapie CRIGLER-NAJJAR Il photothérapie è un trattamento che utilizza dei grosso apparecchi che diffondono una luce blu per degradare il bilirubine che si trova unicamente alla superficie della pelle, non si tratta in profondità.

Non si elimina così come un’ogni piccola parte del bilirubine.

Ma il bilirubine essendo prodotto in continuo, comprendete che bisogna trattare continuamente ; comprendete anche che la durata e la superficie di esposizione sono molto importanti.

Crescendo, i bambini hanno bisogno sempre più photothérapie.

La pelle che ispessisce, l’efficacia del PT diventa inferiore e si deve aumentare la sua durata dunque.

Di più la taglia dell’apparecchio deve evolversi con la taglia del bambino, il risultato che è proporzionale alla superficie di pelle illuminata.

Il numero di tubi luminosi è aumentato dunque progressivamente e gli apparecchi cambiati ed adattati al caso di ogni bambino.

Si passa così di 8 tubi a 20, o addirittura più, e di apparecchi che illuminano per disopra agli apparecchi che illuminano per disotto, poi eventualmente sopra - sotto.

Ora, eccetto gli apparecchi per neonato, non esiste niente di commercializzato per i bambini più grandi, ancora meno per gli adulti, Le imprese che non vedono evidentemente nessuno interesse commerciale a concepire e fabbricare unicamente uno o due apparecchi.)

I genitori devono districarsi dunque solo per immaginare, concepire e fabbricare loro stessi o fare fabbricare, a loro spese degli apparecchi che corrispondono alla taglia del loro bambino.

Sono senza tregua alla posta delle notizie idee e nuove tecniche che permetterebbero al loro bambino di avere un photothérapie più efficace, più agevoli e meno pesante.

Provano a giocare sui seguenti parametri per concepire degli apparecchi di photothérapie più efficaci :

  • tipo di sorgente (tubi fluo, leds, fibre ottiche,) :
    nel caso dei tubi fluo, solo utilizzati attualmente, quali sono sono più efficaci, i 60cm, i 120cm, i BB Blue o i Philips TL20W52 ?. A notare che i tubi che invecchiano molto rapidamente, perdono in efficacia e devono essere rinnovati tutti i 4 a 5 mesi. Le altre sorgenti, sono ancora sotto esame.
  • numero di tubi :
    in funzione della taglia del bambino.
  • prossimità della sorgente :
    più il photothérapie si usa vicino al corpo, più è efficace. Per i bambini più vecchi, si arriva progressivamente ad un photothérapie per disotto che permette di essere molto vicino (da 5 a 10cm, ma implica una ricerca di materiali il più comodo e più trasparente possibile per l’effetti letterecci.
  • superficie di pelle illuminata :
    il photothérapie sopra - è sotto più efficace, ma non più comodo.

Ciò porta a differenti apparecchi generati di fai da te ed ingegnosità diverse dunque, i genitori che spigolano a destra ed a sinistra i consigli dello scienziato e medici e, i miglioramenti portati da ciascuno nei differenti paesi.

Abbiamo trovato così, attraverso il mondo, differenti apparecchi concepiti dai genitori, nonni o scientifici desiderosi di aiutare questi bambini.

Ha alcuni esempi.

Photothérapie per il disopra

Qui, sono utilizzati dei tubi BB Blue di 120 cm

Photothérapie CRIGLER-NAJJAR
Photothérapie CRIGLER-NAJJAR Photothérapie per disotto

Qui, 20 tubi Philips TL52 di 60 cm

Il bambino dorme su un letto da campo di cui l’effetti letterecci è un semplice voilage molto trasparente in poliestere.

Questo apparecchio è stato realizzato grazie ai consigli e partecipazione di un dottore francese, e di un dottore americano

Il favoloso apparecchio di un piccolo inglesi

Il principio è lo stesso che precedentemente, ma a notare intorno l’utilizzazione di specchi per riflettere ancora meglio la luce

Appareil de photothérapie
Appareil de photothérapie Appareil de photothérapie Appareil de photothérapie
Photothérapie CRIGLER-NAJJAR Un apparecchio australiano molto ingegnoso

Il bambino si è seduto dentro all’apparecchio che comprende intorno una trentina di tubi di 60 cm e delle superfici riflettenti di lei : tutto il corpo è trattato così.

Un apparecchio modulable

Un apparecchio interessante che, grazie al suo modularité, può essere sistemato in una valigia a roulette. Una soluzione interessante per i viaggi

Alcuni esempi di utilizzazione..

Photothérapie CRIGLER-NAJJAR - modulable
Photothérapie CRIGLER-NAJJAR-modulable Photothérapie CRIGLER-NAJJAR-modulable Photothérapie CRIGLER-NAJJAR - modules Photothérapie CRIGLER-NAJJAR-modules

Qui, una pianificazione che permette la vita di coppia

Crigler-Najjar photothérapie Crigler-Najjar photothérapie Crigler-Najjar photothérapie
Un appareil à leds

Qui i tubi fluos sono sostituiti dai leds, migliaia dei piccoli punti luminosi.

il tecnologia led è chiamato a svilupparsi.

Photothérapie CRIGLER-NAJJAR - leds
phototherapie leds Un appareil hollandais (http://bililed.com)

L’ingombro e la difficoltà di trasporto di questi apparecchi restano ancora un grosso problema ! !

Espace membres


Se connecter

SUIVEZ-NOUS

Twitter Flux RSS


CARTE DE SOINS
ET D’URGENCE

(à l’attention des médecins, urgentistes et patients)


Convertisseur de taux de bilirubine

Mg/l :
µmol/l :
Mg/dl :

Calendrier

« < avril 2017 > »
L M M J V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Notre marraine
Carole PAVIO Carole Pavio

Nos parrains
Record du monde du match de foot le plus long 36 footballeurs
recordmen du monde


SPIP | Gestion | Plan du site | Mentions légales | Suivre la vie du site RSS 2.0
Mise à jour: mardi 11 avril 2017
© Association Française de CRIGLER-NAJJAR |